Photo
Cerchiamo stagisti per la prossima tournée (gennaio/febbraio 2014) del clown dei clown David Larible in Italia e in Svizzera. 
Per info: info@circoedintorni.it

Cerchiamo stagisti per la prossima tournée (gennaio/febbraio 2014) del clown dei clown David Larible in Italia e in Svizzera. 

Per info: info@circoedintorni.it

Link
Photo
Stasera si parte con gli acronautj di Jesolo! Nella prima serata ci sarà la trampolata e l’esibizione di Casa Dolce Casa….che giunge proprio oggi alla sua replica numero 100!
Vi aspettiamo!
CED

Stasera si parte con gli acronautj di Jesolo! Nella prima serata ci sarà la trampolata e l’esibizione di Casa Dolce Casa….che giunge proprio oggi alla sua replica numero 100!

Vi aspettiamo!

CED

Text

Arrivano gli Acronautj!

Anche e soprattutto d’estate non ci fermiamo! 

Vi inoltriamo qui di seguito il comunicato stampa di un festival che animerà le strade e il lungomare di Jesolo nei weekend di agosto. 

Un festival estivo tutto da scoprire….


Acronautj

Festival dell’acrobazia e del circo di strada

Jesolo 18, 22 e 28 agosto 2013

A Jesolo per la prima volta viene organizzata una rassegna esplosiva di salti mortali e comicità di ogni tipo e colore con artisti che provengono da cinque nazioni e che portano con sé un ventaglio assai vario di sapori e stili di quelle terre a volte lontane.

L’Acrobazia è una delle discipline più antiche e popolari dello spettacolo dal vivo. Le sue origini si perdono nella notte dei tempi. Come accade per la danza, i suoi stili sono innumerevoli e tutti affascinanti. Quello che è certo è che si tratta di una materia universale che supera qualsiasi barriera di linguaggio o di cultura. Un salto mortale è come un “benvenuto!” in esperanto, soprattutto se associato ad un contenuto poetico e divertente. Una disciplina adatta al pubblico cosmopolita ed eterogeneo di Jesolo, che in estate conta circa sei milioni di presenze (provenienti da numerose nazioni) e vive di spettacoli che devono avere un linguaggio universale. Le performance sono state selezionate per una vasta tipologia di pubblico, oltre alle famiglie anche i giovani in cerca di una serata diversa dal solito.

Acronautj significa esploratori delle potenzialità dell’acrobazia, con la J finale in omaggio alla città che accoglie la rassegna, Jesolo, e alla sua internazionalità. Per alcuni teorici la lettera J, dalla forma che ricorda un mestolo da cucina rappresenta la raccolta, il recupero del passato, dei ricordi e dei talenti. Pare un buon auspicio per questa nuova rassegna fatta proprio di talento acrobatico!

La rassegna sarà presentata in tre luoghi di Jesolo: piazza Milano, piazza Nember e piazza Mazzini. Le strade circostanti verranno ogni sera festosamente invase da un gruppo di trampolieri che interagiranno con i passanti attirandoli verso il luogo deputato per lo spettacolo.

Il 18 agosto, in piazza Milano, Karakasa Circus presenta Home Sweet Home, uno spettacolo di teatro acrobatico con sapori dei Balcani e acrobati, clown e giocolieri provenienti da Italia, Romania e Russia. Una produzione reduce da oltre cento repliche di grande successo in tutta Europa e da noi in teatri prestigiosi come l’Arena del Sole di Bologna o il Teatro dell’Arte di Milano raccogliendo ovunque recensioni lusinghiere (Uno show tutto da ridere e da seguire con gli occhi spalancati e con il naso spesso all’insù - Il Corriere della Sera).

Home sweet home è ambientato in una discarica di rifiuti, uomini e cose. Un angolo poco “ordinato” del mondo per gli scarti della società, dove però grazie ad un’energia ed un ritmo tipico dei Balcani, gli oggetti dimenticati ritornano a parlare. E i corpi stanchi si elevano in salti acrobatici.

Uno spettacolo che arriva dall’esperienza de Il Circo della Pace, che ha ottenuto la Medaglia del Presidente della Repubblica e il sostegno entusiasta della Commissione Europea. Gli autori sono Marcello Chiarenza e Alessandro Serena, le musiche di Carlo Cialdo Capelli.

Il 22 agosto in Piazza Nember, il duo belga degli OkiDok presenta Slips Experience, uno spettacolo di teatro acrobatico comico. Ballerini, commedianti, mimi, prestigiatori, equilibristi, rumoristi, strumentisti, cascatori: Okidok è un duo belga i cui spettacoli, di straordinaria efficacia espressiva e di tagliente umorismo, rileggono con sofisticazione e trascinante spettacolarità, l’intera storia della clownerie. Irriverenti, mordaci, stralunati, atletici e capaci di una mimica fisica che sembra sfidare le leggi della gravità e i limiti del corpo umano, Xavier Bouvier e Benoît Devos sono stati giustamente definiti il “foie gras” dell’arte del mimo.

Nello spettacolo Slips Experience anche la più esilarante e snodata acrobazia non è mai fine a se stessa ma concorre a creare un insieme di gestualità che hanno talvolta più peso delle parole.

Il 28 agosto, in piazza Mazzini, Sarakasi Trust presenta Jungle Show, uno spettacolo di teatro acrobatico africano. Il ritmo e l’energia tipica dell’Africa esplodono in questo vibrante show presentato da cinque acrobati di Nairobi, i Pamoja Acrobats.

In Kenya esiste da anni il gruppo Sarakasi che promuove ogni forma di spettacolo popolare nelle pur difficili condizioni sociali di quei paesi. Incredibile a dirsi, questa terra produce acrobati di ottimo livello che lasciano trasparire la propria voglia di vivere anche mentre danzano e saltano a tempo di musica etnica. Che girano per tutto il mondo entusiasmando il pubblico di ogni età in piazze, strade, circhi e teatri. Oltre a formidabili esercizi acrobatici a corpo libero si esibiscono anche con giochi di fuoco, limbo acrobatico, salti mortali con la corda e tuffi nei cerchi.

La troupe è presentata in collaborazione con Aqualandia, dove ogni giorno i visitatori possono godersi un concentrato dello spettacolo presentato al Festival Acronautj.

Prima di ogni spettacolo un gruppo di trampolieri del Piccolo Nuovo Teatro, abbigliato ogni volta in maniera diversa, animerà le strade circostanti alla piazza designata per lo spettacolo in un incalzare di emozioni. Vedremo così degli angeli in frak bianchi accompagnati da figure femminili alate, alberi viventi a rappresentare il ciclo delle stagioni e diavoli e fuochi in parate dal forte impatto visivo. In tutti i casi gli artisti interagiranno con gli spettatori e consegneranno loro dei palloni lunghi tre metri ciascuno che coloreranno le strade di Jesolo!

La direzione artistica del Festival Acronautj è di Alessandro Serena e la produzione di Circo e dintorni.

Photo
La compagnia Karakasa Circus con Casa Dolce Casa sarà ospite del Giffoni Film Festival lunedì 22 luglio alle ore 22. L’appuntamento con la compagnia di teatro dell’est si esibirà in Piazza Lumière in occasione della rassegna cinematografica per eccellenza tutta dedicata ai ragazzi!
http://www.giffonifilmfestival.it/programma-giffoni-film-festival-2013/22-luglio.html

La compagnia Karakasa Circus con Casa Dolce Casa sarà ospite del Giffoni Film Festival lunedì 22 luglio alle ore 22. L’appuntamento con la compagnia di teatro dell’est si esibirà in Piazza Lumière in occasione della rassegna cinematografica per eccellenza tutta dedicata ai ragazzi!

http://www.giffonifilmfestival.it/programma-giffoni-film-festival-2013/22-luglio.html

Text

Notte degli Elementi di S.Apollinare

Avevamo lasciato gli artisti della Notte degli Elementi sul palcoscenico di Piazza Affari a Milano la notte di capodanno 2013. Eccoli che ritornano a risplendere come stelle in una piazza italiana sotto il cielo d’estate. La piazza in questione è Piazza del Popolo nella splendida Ravenna, l’occasione è la Notte degli Elementi per Sant’Apollinare, la data lunedì 22 luglio, gli organizzatori siamo noi di CED in collaborazione con Accademia Perduta/Romagna Teatri (con i quali abbiamo collaborato anche per Casa dolce Casa!) e il Comune di Ravenna.

E ora le stelle: 

Andrea Togni, direttore dell’Accademia del Circo di Verona, che si esibisce nei suoi famosi numeri di uomo volante, uomo sulla luna e uomo bandiera. Tutti numeri che mescolano poesia a forza, grazia, discipline aeree ed equilibrismo con grande suggestione di immagini grazie alla gigantesca luna o ai candidi tessuti.

Clio Togni, giovane stella proveniente da una delle più celebri famiglie italiane del circo. In quest’occasione si esibirà in un numero aereo intitolato Venere durante il quale, in una splendida e seducente danza, si calerà da un astro per affascinare il pubblico.

Golden Power, i titani dorati. Non hanno bisogno di tante presentazioni, questi due colossi ungheresi già svariate volte hanno affascinato il pubblico italiano con il loro numero di forza ed equilibrismo che al silenzio dello stupore alternano il boato degli applausi.

Progetto Bagliori, il fuoco e la fantasia. Già partner di Circo e dintorni in altre occasioni, la compagnia del fuoco diretta da Pietro Chiarenza ancora una volta porterà l’elemento più potente aggiungendo una sferzata d’energia a questa già splendida notte degli elementi. 

Ecco un link di un sito ravennate che parla della NDE. Vi aspettiamo in Piazza del Popolo lunedì sera! http://www.ravennanotizie.it/main/index.php?id_pag=50&id_blog_post=66342

,

Text

Casa Dolce Casa torna…a casa!

Quando l’estate prende piede gli artisti di strada impazzano e il loro luogo d’elezione principale (a parte ovviamente piazze e strade) sono i festiva di cui ne è piena l’Europa. Uno di questi Festival di arte e teatro di strada è il FETA (http://www.feta.pl) che ha luogo a luglio in Polonia, a Danzica per l’esattezza. La meta ideale per chi ha voglia di farsi un bel viaggio on the road e soprattutto low cost.

Nel programma del festival ci sarà anche l’esibizione di Casa Dolce Casa della nostra compagnia Karakasa Circus che per l’occasione ritorna un po’ alle origini: infatti la Polonia è uno dei paesi che, insieme ad Italia, Ungheria e Romania, ha contribuito a fornire abilità artistiche e fondi per la realizzazione dello spettacolo. 

L’appuntamento è per il 13 luglio!

Text

David Larible: un po’ di Circo e dintorni in Messico

l 5 luglio scorso a Città del Messico il clown dei clown David Larible ha fatto il suo debutto al Circo Nazionale d’Italia, nuova produzione annuale dei fratelli Fuentes Gasca. 

Questi fratelli, quattordici per l’esattezza, ogni anno propongono uno spettacolo sempre rinnovato e che si ispira sempre ad un preciso tema. Il motivo di questo continuo e serrato variare è dovuto al fatto che la solida impresa degli Hnos Fuentes Gasca ha fidelizzato negli anni un vasto pubblico che li segue con passione e per tanto questo pubblico merita sempre qualcosa di nuovo e speciale. Negli anni i fratelli hanno presentato diverse edizioni del loro circo puntando sulle diverse nazioni del mondo che in qualche modo hanno un legame speciale con il circo. Sono nate così le edizioni legate ad esempio al Circo di Mosca o al circo cinese e si è arrivati oggi, nel 2013, all’edizione di sapore tutto italiano. La prima persona interpellata è stata così David Larible, clown che compare durante tutto il corso dello spettacolo come solo lui sa fare. A lui è stata domandata altresì la consulenza per confenzionare uno spettacolo tricolore di qualità, ed è così che si è venuto a formare l’organico che ora, ogni sera, affascina il pubblico: non si tratta di artisti italiani ma si tratta di valenti artisti che spesso hanno lavorato in Italia (come una vecchia conoscenza di Circo e dintorni qual è Kristian Kristof che durante lo spettacolo fa anche da spalla a David) e che sono quindi in grado di restituire il sapore italiano con i loro numeri costruiti per l’occasione. A fare da importante filo conduttore è anche la musica, infatti successi italiani contemporanei ma anche del passato caratterizzano tutto lo spettacolo

Così Città del Messico ha accolto con grande clamore lo spettacolo del Circo Nazionale d’Italia, uno dei trenta circhi posseduti dalla Famiglia Fuentes Gasca. E con clamore è stato accolto David che qui non è nuovo di casa: oltre che essere sposato ad una trapezista messicana, America Jimenez, David ha condotto qui in gioventù alcune delle sue tournée che gli hanno permesso poi l’ascesa nell’Olimpo del circo. 

La permanenza di David Larible al Circo Nazionale d’Italia continuerà sino all’8 settembre, noi vi aggiorneremo con immagini tratte dallo spettacolo.

Per altre informazioni vi linkiamo l’articolo di Alessandro Serena e pubblicato su Circo.it

http://www.circo.it/david-larible-un-italiano-a-citta-del-messico/

Photo
Vi aspettiamo stasera al Teatro d’Annunzio di Pescara per chiudere in bellezza Funambolika 2013!

Vi aspettiamo stasera al Teatro d’Annunzio di Pescara per chiudere in bellezza Funambolika 2013!

Photoset

Ecco gli ospiti del Gran Gala Du Cirque a Funambolika 2013